Calendario fiscale Secondo trimestre 2017

10 APRILE

  • Elenco clienti e fornitori / Spesometro – Comunicazione operazioni dell’anno 2016 da parte dei contribuenti mensili

16 APRILE(slitta a martedì 18 )

  • Versamento unitario F24 (ritenute – Iva - contributi previdenziali e assistenziali)
  • Rata Iva – Versamento rata Iva 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017

20 APRILE

  • Elenco clienti e fornitori / Spesometro – Comunicazione operazioni dell’anno 2016 da parte dei contribuenti trimestrali

16 MAGGIO

  • Iva - Versamento primo trimestre 2017
  • Versamento unitario F24 – (ritenute – Iva - contributi previdenziali e assistenziali)
  • Rata Iva – Versamento rata Iva per anno 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017
  • Contributi Inps – artigiani e commercianti, pagamento prima rata 2017 con F24

31 MAGGIO

  • Rottamazione cartelle – L’agente della riscossione comunica ai debitori che hanno presentato la dichiarazione per la definizione dei debiti affidati all’agente della riscossione negli anni dal 2000 al 2016, l’importo delle somm e dovute, nonché quello delle singole rate, e il giorno e il mese di scadenza di ciascuna di esse
  • Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche Iva del primo trimestre – Si devono comunicare al Fisco i dati della liquidazione Iva del primo trimestre 2017. L’obbligo riguarda sia i contribuenti mensili, sia i contribuenti trimestrali

16 GIUGNO

  • Versamento unitario F24 – (ritenute – Iva - contributi previdenziali e assistenziali)
  • Rata Iva – Versamento rata Iva per anno 2016 risultante dalla dichiarazione Iva 2017
  • Imu e Tasi – Versamento prima rata Imu 2017
  • Cedolare secca – Versamento prima rata acconto 2017 in unica soluzione o prima rata in caso di pagamento rateale

30 GIUGNO

  • Dichiarazione dei redditi 2017 e Irap 2017 per anno 2016 persone fisiche, società di persone e soggetti Ires – Versamento saldo 2016 e prima rata acconto 2017 in unica soluzione o prima rata in caso di pagamento rateale. Si può anche spostare il pagamento al 30 luglio 2017, che slitta a lunedì 31 luglio, maggiorando le somme dovute dello 0,40 %
  • Dichiarazione dei redditi 2017 per anno 2016 persone fisiche – Contributi Inps artigiani e commercianti Ivs e gestione separata – saldo 2016 e primo acconto 2017
  • Cedolare secca – Versamento saldo 2016

21.04.17